Together
to success
from_1997_year
"INTECH_GmbH"
English(int.) Русский Deutsch English(USA) English Español Français Italiano Português 日本語 简体中文

Distributore / rappresentante autorizzato per la fornitura e consegna di apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli alle imprese industriali in Russia

È da oltre venti anni che l’azienda nel campo dell’ingegneria «Intech GmbH» LLC (ООО «Интех ГмбХ») svolge con successo la propria attività sul mercato russo collaborando con numerose imprese industriali locali. L’azienda, che vanta un’eccezionale esperienza maturata nel settore dell'ingegneria e gode di una buona fama sul mercato, ha realizzato presso gli stabilimenti russi oltre 100 progetti di notevole importanza. La nostra società è sempre alla ricerca di nuovi partner che siano interessati ad investire nel mercato russo, si prefiggano l'obiettivo di incrementare le vendite in quest'area, di ampliare la propria sfera di attività e di raggiungere un nuovo livello di internazionalizzazione.

Ci interessano produttori di apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli che cerchino distributori ufficiali dei propri macchinari per le imprese industriali russe.

I dirigenti e i manager dell'azienda conoscono perfettamente il mercato russo, le disposizioni legislative, la mentalità dominante sul mercato, le caratteristiche particolari dell'attività economico-finanziaria della committenza russa. I nostri specialisti dispongono di un vasto database di clienti e hanno accumulato una grande e fruttuosa esperienza nel campo delle vendite. Inoltre sono in continua comunicazione con i potenziali acquirenti delle vostre apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli, il che ci permette di individuare le più promettenti direzioni per la promozione del business e di garantire in maniera operativa l'ingresso nel mercato russo, che è in via di espansione. Il nostro personale, con ottima padronanza dell'inglese e del tedesco, è orientato al mercato internazionale ed è specializzato nell'importazione delle macchine di produzione estera. 

Il nostro team d'ingegneri esperti è in grado di risolvere i problemi tecnici più complessi e incontra regolarmente i clienti russi, svolgendo presentazioni sugli ultimi progressi dei nostri partner. Inoltre i nostri specialisti individuano i problemi tecnici restando costantemente in contatto con i diversi dipartimenti degli stabilimenti russi. Proprio per questo noi conosciamo bene le particolarità dello svolgimento dell'attività nella Federazione Russa, il parco macchine degli stabilimenti industriali e le più vive e prementi necessità nel campo dell’ammodernamento degli stessi.

Se diventeremo il vostro distributore di apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli in Russia, il nostro ufficio di marketing condurrà un’analisi del mercato russo delle apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli al fine di individuare le necessità delle imprese russe, valutare il potenziale e il volume del mercato, mentre il nostro ufficio IT procederà alla creazione del sito web in lingua russa per presentare i vostri prodotti. Gli specialisti della nostra azienda verificheranno conformità delle vostre apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli ai requisiti degli utenti finali, analizzeranno la reazione del mercato ai prodotti nuovi in generale e realizzeranno uno studio delle diverse categorie di potenziali acquirenti per individuare quelli di maggiore rilevanza strategica.

Nel diventare il vostro distributore ufficiale per il mercato russo, la società "Intech GmbH" LLC (ООО «Интех ГмбХ») potrà provvedere, all'occorrenza, alla certificazione delle singole partite di macchinari e dei diversi tipi di apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli secondo gli standard russi, e occuparsi dell’organizzazione delle perizie tecniche necessarie per ottenere i Certificati TR TS 010 e TR TS 012 e garantire l'utilizzo del vostro macchinario presso le imprese industriali di tutti i paesi dell'unione doganale (che comprende Russia, Kazakistan, Bielorussia, Armenia e Kirghizistan), compresi i siti produttivi ad alto rischio di esplosione. La nostra azienda russa potrà prestarvi l'assistenza nella realizzazione della documentazione tecnica delle apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli, redatta secondo i requisiti previsti dagli standard vigenti in Russia e in altri paesi dell'unione doganale.

L’azienda "Intech GmbH" LLC (ООО «Интех ГмбХ») collabora in Russia con numerosi enti di progettazione operanti in diversi settori industriali, il che ci consente di effettuare la progettazione preliminare e i successivi lavori progettuali in conformità di quanto previsto dagli standard, le regole e le normative edili in vigore in Russia e negli altri paesi della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) e di inserire le vostre apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli nei progetti in fase di sviluppo.

La società dispone di un proprio reparto spedizioni che può provvedere all'imballaggio e alla spedizione della vostra merce alle condizioni DAP o DDP-magazzino dell'acquirente, nel pieno rispetto di tutte le disposizioni legislative e normative vigenti sul mercato russo.

La nostra azienda può contare sui propri specialisti qualificati che si prendono carico dei lavori di montaggio e di avviamento dei macchinari consegnati, prestano servizi di manutenzione delle apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli sia nel periodo di garanzia sia in quello post-garanzia, provvedendo alla formazione del personale del cliente e offrono i relativi servizi di consulenza.

Breve descrizione

La lavorazione a pressione dei metalli (come ad esempio l'estrusione, lo stampaggio, la fucinatura, la laminazione, la trafilatura, ecc.) è necessaria principalmente per la deformazione plastica dei metalli e per l’attribuzione delle dimensioni geometriche necessarie e della forma desiderata. Con ciò, il metallo viene messo sotto la pressione di uno sforzo, con il quale si creano delle tensioni interne massimali che a loro volta causano e portano al cambiamento della forma del metallo (il movimento del metallo avviene nella direzione di minor resistenza). Lo sforzo viene scelto e calcolato in modo da non portare alla distruzione del metallo. In presenza di tali sforzi lo spostamento degli atomi avviene a distanze considerevoli, superiori alla distanza tra gli atomi nel reticolo cristallino ed essi occupano una nuova posizione di equilibrio stabile. Gli atomi, con ciò, occupano una nuova posizione di equilibrio stabile che porta ad un cambiamento delle proprietà meccaniche e fisiche del metallo.

Diagramma di trazione del campione





La deformazione plastica nel metallo si verifica nel momento in cui viene creato un determinato stato di tensione. Con ciò, le tensioni mobili (tangenti) raggiungono un determinato valore, che dipende dalle proprietà del materiale e sono in grado di superare la resistenza interna sui piani di scivolamento o lungo i bordi dei grani del metallo.

Nell'analisi dei processi di lavorazione a pressione dei metalli si utilizzano i seguenti schemi meccanici di deformazione: gli schemi delle tensioni più importanti e gli schemi delle deformazioni principali.

Schemi delle tensioni e delle deformazioni





Durante l'estrusione il metallo si trova in uno stato di compressione multilaterale (tutte e tre le tensioni principali σ - compressive). Ad esempio, durante l’estrusione in un contenitore cilindrico, lungo l'asse del contenitore avviene una deformazione di allungamento, mentre lungo gli altri due assi si verifica una deformazione di compressione (fig. 1).

Con la trafilatura lo schema dello stato di tensione è multiforme: lungo l’asse della barra agisce la tensione di trazione, per gli altri due assi (assi trasversali) abbiamo la tensione di compressione (la pressione è da parte dei cilindri, fig. 2).

Con la laminazione e la ricalcatura del metallo lo schema della condizione di tensione è simile allo schema che si ha con l’estrusione, questo a causa della presenza di forze di attrito di contatto: si verifica una specie di compressione multilaterale ma la rastremazione avviene solo attraverso lo spessore del metallo, mentre per la sua lunghezza e la larghezza il metallo «fuoriesce» (nel diagramma di deformazione troviamo un vettore di compressione e 2 di trazione, fig. 3)

Le principali procedure operative di lavorazione a pressione dei metalli:

Laminazione del metallo. Il processo di laminazione consiste nel fatto che il pezzo grezzo, grazie alla forza di attrito tra il metallo e rulli, si allunga nello spazio tra rulli rotanti, la cosiddetta zona di presa, e si comprime. Con ciò cambiano la sezione trasversale del pezzo grezzo e aumenta la sua dimensione longitudinale. Ci sono tre metodi principali di laminazione: laminazione longitudinale, trasversale e trasversal-elicoidale.

apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli
Schema di laminazione longitudinale
1 – rullo superiore; 2 – pezzo grezzo che passa tra i due rulli;
3 – rullo inferiore
Schema di laminazione trasversale.
1 – rullo superiore; 2 – pezzo grezzo che passa tra i due rulli;
3 – rullo inferiore
Schema di laminazione trasversal-elicoidale

Trafilatura del metallo: consiste nell’inserimento del prodotto (pezzo grezzo), con profilo circolare o sagomato, attraverso un canale di forma analoga, che diminuisce progressivamente dal punto di accesso del metallo nella filiera fino al punto di uscita.

Schema del processo di trafilatura 1 – filiera; 2 – barra





Estrusione del metallo. Con l'estrusione il metallo, collocato in un contenitore, viene pressato attraverso l’apertura presente nella matrice e assume la forma della sezione trasversale della matrice.

Schema di estrusione.
1 – contenitore; 2 – timbro pressante; 3 – pezzo grezzo; 4 – matrice; 5 – estruso





Laminazione e stampaggio tridimensionale. Con la laminazione la deformazione del metallo avviene tra due percussori. Il percussore inferiore è fisso, mentre quello superiore ha un moto alternativo. A seguito della ripetuta azione di percussione e delle operazioni con il materiale (giri) il pezzo grezzo assume la forma desiderata e le dimensioni del prodotto. Le principali operazioni di laminazione sono: la ricalcatura, la rifollatura, la brocciatura, la trafilatura, ecc.

apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli
Schema del processo di rifollatura Schema del processo di ricalcatura

Industria metallurgica

Diventando il vostro distributore ufficiale di apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli, l’azienda “Intech GmbH” LLC (ООО «Интех ГмбХ») individuerà gli acquirenti dei vostri prodotti sul mercato russo e svolgerà con i clienti le trattative tecnico-commerciali al fine di stipulare i contratti per la fornitura dei vostri macchinari.

Nel caso dello svolgimento di gare di appalto l’azienda raccoglie elabora tutti i documenti necessari per la partecipazione, stipula i contratti per la fornitura dei vostri macchinari provvede alla registrazione del contratto di fornitura e allo sdoganamento delle apparecchiature per la lavorazione a pressione dei metalli, registra presso le banche russe la documentazione prevista dal controllo valutario e necessario per poter effettuare i pagamenti in valuta estera.

All'occorrenza la nostra azienda è disposta a sviluppare anche i progetti per integrare il vostro macchinario con gli impianti già esistenti o con quelli in fase di realizzazione.

Siamo sicuri che la nostra azienda “Intech GmbH” LLC (ООО «Интех ГмбХ») potrà diventare il vostro partner e il vostro distributore in Russia affidabile, valido e qualificato.

Siamo sempre aperti alla collaborazione: continuiamo a crescere insieme!