Together
to success
from_1997_year
"INTECH_GmbH"
English(int.) Русский Deutsch English(USA) English Español Français Italiano Português 日本語 简体中文

Distributore / rappresentante autorizzato per la fornitura e consegna di separatori di petrolio alle imprese industriali in Russia.

È da oltre venti anni che l’azienda nel campo dell’ingegneria OOO Intech GmbH (ООО «Интех ГмбХ») svolge con successo la propria attività sul mercato russo collaborando con numerose imprese industriali locali. L’azienda, che vanta un’eccezionale esperienza maturata nel settore dell'ingegneria e gode di una buona fama sul mercato, ha realizzato presso gli stabilimenti russi oltre 100 progetti di notevole importanza. La nostra società è sempre alla ricerca di nuovi partner che siano interessati ad investire nel mercato russo, si prefiggano l'obiettivo di incrementare le vendite in quest'area, di ampliare la propria sfera di attività e di raggiungere un nuovo livello di internazionalizzazione.

Ci interessano produttori di separatori di petrolio che cerchino distributori ufficiali dei propri macchinari per le imprese industriali russe.

I dirigenti e i manager dell'azienda conoscono perfettamente il mercato russo, le disposizioni legislative, la mentalità dominante sul mercato, le caratteristiche particolari dell'attività economico-finanziaria della committenza russa. I nostri specialisti dispongono di un vasto database di clienti e hanno accumulato una grande e fruttuosa esperienza nel campo delle vendite. Inoltre, sono in continua comunicazione con i potenziali acquirenti dei vostri separatori di petrolio, il che ci permette di individuare le più promettenti direzioni per la promozione del business e di garantire in maniera operativa l'ingresso nel mercato russo, che è in via di espansione. Il nostro personale, con ottima padronanza dell'inglese e del tedesco, è orientato al mercato internazionale ed è specializzato nell'importazione delle macchine di produzione estera.

Il nostro team d'ingegneri esperti è in grado di risolvere i problemi tecnici più complessi e incontra regolarmente i clienti russi, svolgendo presentazioni sugli ultimi progressi dei nostri partner. Inoltre i nostri specialisti individuano i problemi tecnici restando costantemente in contatto con i diversi dipartimenti degli stabilimenti russi. Proprio per questo noi conosciamo bene le particolarità dello svolgimento dell'attività nella Federazione Russa, il parco macchine degli stabilimenti industriali e le più vive e prementi necessità nel campo dell’ammodernamento degli stessi.

Se diventeremo il vostro distributore di separatori di petrolio in Russia, il nostro ufficio di marketing condurrà un’analisi del mercato russo dei separatori al fine di individuare le necessità delle imprese russe, valutare il potenziale e il volume del mercato, mentre il nostro ufficio IT procederà alla creazione del sito web in lingua russa per presentare i vostri prodotti. Gli specialisti della nostra azienda verificheranno conformità dei vostri separatori ai requisiti degli utenti finali, analizzeranno la reazione del mercato ai prodotti nuovi in generale e realizzeranno uno studio delle diverse categorie di potenziali acquirenti per individuare quelli di maggiore rilevanza strategica.

Nel diventare il vostro distributore ufficiale per il mercato russo, la società OOO Intech GmbH (ООО «Интех ГмбХ») potrà provvedere, all'occorrenza, alla certificazione delle singole partite di macchinari e dei diversi tipi di separatori secondo gli standard russi, e occuparsi dell’organizzazione delle perizie tecniche necessarie per ottenere i Certificati TR TS 010 e TR TS 012 e garantire l'utilizzo del vostro macchinario presso le imprese industriali di tutti i paesi dell'unione doganale (che comprende Russia, Kazakistan, Bielorussia, Armenia e Kirghizistan), compresi i siti produttivi ad alto rischio di esplosione. La nostra azienda russa potrà prestarvi l'assistenza nella realizzazione della documentazione tecnica dei separatori di petrolio, redatta secondo i requisiti previsti dagli standard vigenti in Russia e in altri paesi dell'unione doganale.

L’azienda OOO Intech GmbH (ООО «Интех ГмбХ») collabora in Russia con numerosi enti di progettazione operanti in diversi settori industriali, il che ci consente di effettuare la progettazione preliminare e i successivi lavori progettuali in conformità di quanto previsto dagli standard, le regole e le normative edili in vigore in Russia e negli altri paesi della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) e di inserire i vostri separatori di petrolio nei progetti in fase di sviluppo.

La società dispone di un proprio reparto spedizioni che può provvedere all'imballaggio e alla spedizione della vostra merce alle condizioni DAP o DDP-magazzino dell'acquirente, nel pieno rispetto di tutte le disposizioni legislative e normative vigenti sul mercato russo.

La nostra azienda può contare sui propri specialisti qualificati che si prendono carico dei lavori di montaggio e di avviamento dei macchinari consegnati, prestano servizi di manutenzione dei separatori di petrolio sia nel periodo di garanzia sia in quello post-garanzia, provvedendo alla formazione del personale del cliente e offrono i relativi servizi di consulenza.

Breve descrizione dei separatori di petrolio

I separatori di petrolio sono dei sistemi di depurazione la cui più importante funzione è quella di pulire i canali di scolo dalle impurità meccaniche e dai prodotti oleosi. Il principio di funzionamento di questi macchinari autonomi è basato sull’utilizzo delle forze gravitazionali, cioè le acque di scarico si depurano attraverso la sedimentazione.

Si specifica che i separatori di altri prodotti hanno lo stesso principio di funzionamento, ma la loro funzione è quella di depurare le acque di scarico da sostanze specifiche come la paraffina (imprese petrolchimiche).

Al giorno d’oggi si possono distinguere diversi tipi di separatori di petrolio:

  • orizzontali
  • radiali
  • a più strati (a strati sottili)

Separatori di petrolio orizzontali

I separatori di petrolio a configurazione orizzontale sono grandi serbatori-sedimentatori con una serie di celle collocate parallelamente l’una all’altra, formate da barriere. Dalla cella di ripartizione, disposta separatamente, escono le acque di scarico contenenti petrolio, che scorrendo attraverso delle tubature, passano attraverso delle fenditure sulle barriere per infiltrarsi in ognuna delle sezioni del separatore. Le acque depurate dai prodotti petroliferi si muovono verso il fondo della cella e passano attraverso una barriera sommersa che trattiene il petrolio per poi finire in un apposito canale di evacuazione e da lì nelle tubature. Nel periodo invernale la superficie del liquido è riscaldata utilizzano una serpentina allo scopo di ridurre la viscosità del petrolio.

Mano a mano che il petrolio giunge sulla sua superficie, il trasportatore a raschietti lo trasporta verso le tubature dotate di fessure attraverso le quali sarà successivamente condotto fuori dal separatore. Allo stesso tempo il trasportatore rimuove anche il deposito che si raccoglie sul fondo del sedimentatore, accumulandolo in una fossa. Da lì il deposito è periodicamente rimosso con un canalino con l’utilizzo di valvole di fondo o elevatori idraulici.

L’efficacia del funzionamento dei separatori di petrolio

L’efficacia del funzionamento dei separatori di petrolio dipende in gran parte dalla qualità e dall’affidabilità dei suoi dispositivi per la rimozione del deposito e del petrolio, cioè i trasportatori a raschietti. L’albero portante e quello condotto devono essere disposti in modo perfettamente parallelo l’uno all’altro, mentre le due catene di destra e di sinistra devono essere egualmente tese. In caso contrario può verificarsi un’improvvisa rottura delle catene, cui consegue uno scorretto funzionamento dei trasportatori a raschietti e, successivamente, lo scollegamento di tutte le celle del separatore. I lavori di riparazione in questo caso sono lunghi e complessi, causando un’interruzione del lavoro.

Il petrolio può muoversi verso i tubi con le fessure grazie all’aria, ma in tal caso è necessaria una regolare pulizia delle celle del trasportatore per rimuovere il deposito. Per eseguire la pulizia occorre di tanto in tanto spegnere il separatore e svuotarne le celle. La periodicità con cui è necessario ripetere questo processo può essere stabilita durante l’utilizzo dell’apparecchio.

Si segnala che tutti i separatori esistenti al giorno d’oggi presentano dei difetti. Ad esempio, durante la messa a punto dell’apparecchio è molto difficile eseguire la regolazione dei dispositivi di ripartizione in quanto questi sono rigidamente collegati alle pareti. Normalmente, infatti, le barriere sono realizzate in calcestruzzo.

Per distribuire equamente il flusso del liquido nelle celle in alcuni casi si utilizza una barriera aggiuntiva con delle fessure del diametro dai 20 ai 30 millimetri disposte uniformemente sulla sua superficie. La quantità di tali fessure è stabilita in base alla loro superficie totale che deve essere pari a 6-8% della superficie della sezione trasversale della cella nella quale si inserisce la barriera aggiuntiva. Questa barriera può essere realizzata in qualsiasi materiale leggero a pellicola (nylon, polietilene, lavsan) che sia resistente al petrolio.

Si noti che l’installazione di barriere con fessure aggiuntive lungo la lunghezza del sistema di depurazione con un intervallo di 6h (dove h è la profondità dell’impianto) permette di aumentare la produttività del separatore di petrolio del 50% a parità di efficacia.

Le barriere in materiale a pellicola sono installate in diverse sezioni delle celle del separatore nello spazio libero tra i raschietti (quelli superiori e quelli inferiori). Sono fissate principalmente alla parte superiore delle pareti delle celle. Infatti l’estremità superiore della barriera è fissata a un tubo, sui lati del quale ci sono dei supporti. Per tendere bene il materiale leggero della barriera, la sua estremità inferiore si fissa a un secondo tubo. In seguito il tubo superiore, grazie ai supporti ai lati, è fissato alle pareti della cella.

Per evitare l’intasamento dell’elevatore idraulico con eventuali sostanze di grosse dimensioni, nel canale prima dei sistemi di depurazione è installata un’apposita griglia di quelle utilizzate nei sistemi fognari. Preferibilmente le fessure sulla griglia non devono superare i 10 millimetri.

Nei separatori di petrolio l’acqua si sposta con una velocità da 3 a 10 millimetri al secondo. Lo spessore dello strato del petrolio che emerge è di circa 0,10 metri. La superficie delle fessure nella barriera di ripartizione in genere non supera il 6-8% della superficie totale della barriera. Le perdite della prevalenza idraulica nell’apparecchio possono essere pari a soli 0,4-0,5 metri.

Calcoli per la progettazione di un separatore di petrolio

Elenchiamo i paramenti da tenersi in considerazione per la progettazione di un normale separatore di petrolio orizzontale. La quantità delle celle deve essere non inferiore a due, la larghezza di ognuna deve essere da 2 a 3 metri a condizione che la profondità dello strato di acqua sia da 1,2 a 1,5 metri e la capacità di transito dell’apparecchio non superi 45 litri al secondo. Se il flusso di acqua è maggiore, è necessario utilizzare celle della larghezza di 6 metri e profondità di 2 metri.

La lunghezza (L) della parte di sedimentazione dell’apparecchio si deve determinare con l’utilizzo della seguente formula:

L = (a•h•v) / u0

L – lunghezza della parte di sedimentazione, m;

a – coefficiente che considera la turbolenza del flusso d’acqua;

h – profondità dello strato, m;

v – velocità con la quale si muove l’acqua, mm/s;

u0 – velocità con la quale le particelle di petrolio emergono sulla superficie (calcolata in base alla cinetica del movimento del petrolio), mm/s.

Filtri

Diventando il vostro distributore ufficiale di separatori di petrolio, l’azienda OOO Intech GmbH (ООО «Интех ГмбХ») individuerà gli acquirenti dei vostri prodotti sul mercato russo e svolgerà con i clienti le trattative tecnico-commerciali al fine di stipulare i contratti per la fornitura dei vostri macchinari.

Nel caso dello svolgimento di gare di appalto l’azienda raccoglie ed elabora tutti i documenti necessari per la partecipazione, stipula i contratti per la fornitura dei vostri macchinari, provvede alla registrazione del contratto di fornitura e allo sdoganamento dei separatori di petrolio, registra presso le banche russe la documentazione prevista dal controllo valutario e necessario per poter effettuare i pagamenti in valuta estera.

All'occorrenza la nostra azienda è disposta a sviluppare anche i progetti per integrare il vostro macchinario con gli impianti già esistenti o con quelli in fase di realizzazione.

Siamo sicuri che la nostra azienda OOO Intech GmbH (ООО «Интех ГмбХ») potrà diventare il vostro partner e il vostro distributore in Russia affidabile, valido e qualificato.

Siamo sempre aperti alla collaborazione: continuiamo a crescere insieme!