Together
to success
from_1997_year
"INTECH_GmbH"
English(int.) Русский Deutsch English(USA) English Español Français Italiano Português 日本語 简体中文

Distributore / rappresentante autorizzato per la fornitura e consegna di pompe a vite elicoidale alle imprese industriali in Russia

È da oltre venti anni che l’azienda nel campo dell’ingegneria OOO «Intech GmbH» (ООО «Интех ГмбХ») svolge con successo la propria attività sul mercato russo collaborando con numerose imprese industriali locali. L’azienda, che vanta un’eccezionale esperienza maturata nel settore dell'ingegneria e gode di una buona fama sul mercato, ha realizzato presso gli stabilimenti russi oltre 100 progetti di notevole importanza. La nostra società è sempre alla ricerca di nuovi partner che siano interessati ad investire nel mercato russo, si prefiggano l'obiettivo di incrementare le vendite in quest'area, di ampliare la propria sfera di attività e di raggiungere un nuovo livello di internazionalizzazione.

Ci interessano produttori di pompe a vite elicoidale che cerchino distributori ufficiali dei propri macchinari per le imprese industriali russe.

I dirigenti e i manager dell'azienda conoscono perfettamente il mercato russo, le disposizioni legislative, la mentalità dominante sul mercato, le caratteristiche particolari dell'attività economico-finanziaria della committenza russa. I nostri specialisti dispongono di un vasto database di clienti e hanno accumulato una grande e fruttuosa esperienza nel campo delle vendite. Inoltre, sono in continua comunicazione con i potenziali acquirenti delle vostre pompe a vite elicoidale, il che ci permette di individuare le più promettenti direzioni per la promozione del business e di garantire in maniera operativa l'ingresso nel mercato russo, che è in via di espansione. Il nostro personale, con ottima padronanza dell'inglese e del tedesco, è orientato al mercato internazionale ed è specializzato nell'importazione delle macchine di produzione estera.

Il nostro team d'ingegneri esperti è in grado di risolvere i problemi tecnici più complessi e incontra regolarmente i clienti russi, svolgendo presentazioni sugli ultimi progressi dei nostri partner. Inoltre i nostri specialisti individuano i problemi tecnici restando costantemente in contatto con i diversi dipartimenti degli stabilimenti russi. Proprio per questo noi conosciamo bene le particolarità dello svolgimento dell'attività nella Federazione Russa, il parco macchine degli stabilimenti industriali e le più vive e prementi necessità nel campo dell’ammodernamento degli stessi.

Se diventeremo il vostro distributore di pompe a vite elicoidale in Russia, il nostro ufficio di marketing condurrà un’analisi del mercato russo delle pompe a vite elicoidale al fine di individuare le necessità delle imprese russe, valutare il potenziale e il volume del mercato, mentre il nostro ufficio IT procederà alla creazione del sito web in lingua russa per presentare i vostri prodotti. Gli specialisti della nostra azienda verificheranno conformità delle vostre pompe a vite elicoidale ai requisiti degli utenti finali, analizzeranno la reazione del mercato ai prodotti nuovi in generale e realizzeranno uno studio delle diverse categorie di potenziali acquirenti per individuare quelli di maggiore rilevanza strategica.

Nel diventare il vostro distributore ufficiale per il mercato russo, la società OOO «Intech GmbH» (ООО «Интех ГмбХ») potrà provvedere, all'occorrenza, alla certificazione delle singole partite di macchinari e dei diversi tipi di pompe a vite elicoidale secondo gli standard russi, e occuparsi dell’organizzazione delle perizie tecniche necessarie per ottenere i Certificati TR TS 010 e TR TS 012 e garantire l'utilizzo del vostro macchinario presso le imprese industriali di tutti i paesi dell'unione doganale (che comprende Russia, Kazakistan, Bielorussia, Armenia e Kirghizistan), compresi i siti produttivi ad alto rischio di esplosione. La nostra azienda russa potrà prestarvi l'assistenza nella realizzazione della documentazione tecnica delle pompe a vite elicoidale, redatta secondo i requisiti previsti dagli standard vigenti in Russia e in altri paesi dell'unione doganale.

L’azienda OOO «Intech GmbH» (ООО «Интех ГмбХ») collabora in Russia con numerosi enti di progettazione operanti in diversi settori industriali, il che ci consente di effettuare la progettazione preliminare e i successivi lavori progettuali in conformità di quanto previsto dagli standard, le regole e le normative edili in vigore in Russia e negli altri paesi della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) e di inserire le vostre pompe a vite elicoidale nei progetti in fase di sviluppo.

La società dispone di un proprio reparto spedizioni che può provvedere all'imballaggio e alla spedizione della vostra merce alle condizioni DAP o DDP-magazzino dell'acquirente, nel pieno rispetto di tutte le disposizioni legislative e normative vigenti sul mercato russo.

La nostra azienda può contare sui propri specialisti qualificati che si prendono carico dei lavori di montaggio e di avviamento dei macchinari consegnati, prestano servizi di manutenzione delle pompe a vite elicoidale sia nel periodo di garanzia sia in quello post-garanzia, provvedendo alla formazione del personale del cliente e offrono i relativi servizi di consulenza.

Descrizione generale e informazioni sulle pompe a vite elicoidale. Storia

Le centrali di pompaggio sono impianti che creano la pressione del liquido per mezzo di viti (rotori) che ruotano all’interno della parte statica della pompa (statore).

Le pompe a vite elicoidale appartengono alla categoria di pompe rotative ad ingranaggi. La presente categoria di impianti puo’ essere facilmente fatta di impianti ad ingranaggi mediante correzioni della struttura (aumento dell’angolo di inclinazione di ingranaggi nonche’ la riduzione del loro numero).

La fabbricazione degli impianti a vite elicoidale e’ un processo tecnologicamente avanzato ed esige la massima precisione durante la produzione dei principali blocchi della pompa (rotore e statore). Nel processo di produzione delle pompe in questione si adopera l’apposito software. Il primo modello di pompa a vite elicoidale e’ stato costruito nel 1920 per il lavoro con le sostanze e soluzioni di alto grado di viscosita’. Praticamente subito si e’ cominciato a usare i presenti impianti nei seguenti settori: industria della cellulose e tessile, petrolchimica e trattamento di rifiuti, lavorazione di metalli, industria chimica e alimentare.

Nel 1980 si e’ cominciato a usare le pompe a vite elicoidale nell’estrazione di petrolio meccanizzata. Gia’ entro il 2000 le pompe a vite elicoidale si usavano presso 40 mila pozzi petroliferi in tutto il mondo (Russia, Australia, USA, America del Sud).

Principio di funzionamento delle pompe a vite elicoidale

Durante la rotazione del rotore all’interno dello statore si forma la cavita’ per il liquido premuto cioe’ avviene il trasporto del liquido dall’ammissione allo scarico. Il rotore viene messo in moto dal motore elettrico tramite il manicotto. Lo statore delle pompe a vite elicoidale si distingue per un’alta resistenza meccanica e chimica il che permette di pompare diversi tipi di liquido. Per ostacolare la controcorrente durante il calcolo della struttura della pompa a vite elicoidale bisogna prendere in considerazione le dimensioni delle cavita’ interne, sapere caratteristiche tecnologiche del liquido pompato e la velocita’ di rotazione del rotore (velocita’ d’esercizio).

Il principio di funzionamento delle pompe a vite elicoidale consiste nel movimento della sostanza nella direzione dell’asse della vite nello spazio tra la vite e il corpo della pompa. Le sporgenze delle viti entrano nei giochi della vite adiacente formando lo spazio chiuso e non permettendo alla sostanza di muoversi all’inverso. In tal modo la sostanza si muove in seguito al cambiamento del volume della camera che a turni comunica con apertura di entrata e di uscita.

Uno dei maggiori vantaggi di quell tipo di pompe (rispetto a quelle a membrane, a stantuffo immerse e a pistone) e’ pressione stabile. Il volume delle cavita’ tra i blocchi principali della pompa (rotore e statore) e’ costante per tutta la lunghezza dell’impianto in seguito a cio’ la corrente della sostanza scorre ininterrottamente e senza pulsazioni.

Le pompe del presente tipo funzionano come autoaspiranti e spesso sono dotate di valvola di sicurezza e di by-pass.

Nelle pompe a vite elicoidale si usano premistoppe e tenuta di testa.

Elementi principali e particolarita’ costruttive delle pompe a vite elicoidale

La parte rotante – rotore di acciaio e’ vite di metallo e statore e’ parte immobile di materiale flessibile (elastomero).

Elementi principali della pompa a vite elicoidale sono coppia rotore-statore, motore-riduttore e corpo della pompa. Il rotore della vite elicoidale e’ l’unico elemento mobile della struttura che ha la forma di spirale esterna dotata di n principi. Lo statore ha la forma di spirale interna dotata di n+1 principi. Tutte le cavita’ dell’impianto sono isolate tramite la guarnizione a nastro situata lungo il confine del contatto fra il rotore e statore e sono importanti per il funzionamento ininterrotto della pompa.

Motore-riduttore svolge la funzione di comando azionando la coppia gerotor per mezzo di cerniera. Il giunto puo’ essere a pettine o cardanico.

Il rotore e’ fatto di acciaio di alta resistenza, lo statore rappresenta l’involucro di metallo e elastomero che fa da collegamento. Man mano che il rotore ruota dentro lo statore la sostanza pompata si muove dall’entrata in direzione dell’uscita.

Per migliorare la guarnizione della pompa e ridurre il livello di fuoruscite la struttura puo’ essere dotata di corpo flessibile fatto nella forma di cono o cilindro. Bisogna tener presente che l’impianto di pompaggio e’ capace di resistere al livello di pressione minore rispetto al corpo di metallo.

A parte gli elementi sopraelencati le strutture delle pompe di quel tipo sono dotate di elementi secondari - guarnizioni, cuscinetti, dadi ecc.

Tipi di pompe a vite elicoidale

Gli impianti di pompaggio a vite elicoidale possono essere prodotte in tre versioni:

Pompe a una vite

Pompe a una vite sono pompe di tipo volumetrico i cui organi di lavoro sono: cassa flessibile immobile con la superficie elicoidale a due principi e il rotore di acciaio – vite ad un principio rotante nella cassa.

Caratteristiche tecniche di pompe a una vite: Alimentazione – fino a 600 m³/ora, pressione fino a 50 bar, temperatura: da -40 a +350°C

Vantaggi di pompe a una vite: alto coefficiente di rendimento, alta velocita’ di rotazione dell’albero di comando, semplicita’ e compattezza della struttura, capacita’ di aspirazione elevata.

Uso di pompe a una vite: industria alimentare, petrolchimica, evacuazione di fanghi, estrazione di petrolio e di gas, servizio municipale per il pompaggio di fognatura, pompaggio di fanghi, acidi, alcali, soluzioni di sali di metalli, miscele di calcestruzzo, emulsioni di olio. Le pompe del genere sono destinate al pompaggio dei liquidi neutri, liquidi chimicamente attivi (viscosita’ fino a 0,48 m2/s, temperature fino a 85°C, concentrazione volumentrica fino al 6%) o di liquidi inquinati (fluidi idraulici+acqua), miscele pastose, derivati del petrolio viscosi. Le pompe a una vite non si impiegano per fluidi agressivi.

Componenti delle pompe a una vite: gli impianti di pompaggio del genere sono composti di pompa, motore, giunto, si montano sul telaio-base comune.

Gli impianti di pompaggio a una vite appartengono alle pompe orizzontali di tipo volumentrico. Gli elementi di lavoro principali sono: cassa statica di gomma e vite mobile di metallo. Durante la rotazione della vite ad un principio tra di esso e lo statore a due principi si creano le cavita’ nelle quali affluisce la sostanza pompata. Successivamente la sostanza si muove lungo l’asse nella direzione della cavita’ di pressione.

Pompe a doppia vite

Pompe a doppia vite sono pompe di tipo volumetrico con i seguenti organi di lavoro: cassa (corpo), rotore secondario, rotore primario (rotori sono dotati di filettatura elicoidale bilaterale di una forma particolare). Alimentazione del fluido attivo corrisponde all’alimentazione della pompa a pistone con la corsa del pistone perpetua. La coppia di viti e’ composta di due alberi che ruotano nella direzione contraria, a sinistra e a destra da loro si staccano le viti usate. Un vasto assortimento di viti con diversi passi per garantire la corrispondenza alle esigenze di consumo del sistema. La frequenza di rotazione del motore elettrico e’ pari a 50 o 60 Hz. Le pompe a doppia elica possono essere azionate dai motori diesel.

Caratteristiche tecniche delle pompe a doppia elica: Alimentazione – fino a 2200 m³/ora, pressione fino a 110 bar, temperatura: da -35 a +400°C

Vantaggi delle pompe a doppia vite: alto coefficiente di rendimento, capacita’ di aspirazione elevata, pompaggio di emulsioni (acqua-petrolio) senza cambiare la loro dispersione

Uso delle pompe a doppia vite: pompaggio dell’acqua marina inquinata dai derivati del petrolio, fluidi chimicamente attivi. Le pompe si usano anche per pompare i derivati del petrolio alle stazioni di pompaggio booster, impianti di preparazione del petrolio. La pompa a doppia vite si impiega per i derivati del petrolio pesanti di alta viscosita’, incluso bitume, catrame, asfalto, carburante di petrolio, oli lubrificanti, solventi. Per pompare lacche, vernici, colla, resina, vari polimeri. Serve per pompare derivati di petrolio liquid nei seguenti settori: industria petrolchimica, energetica, industria navale, chimica.

Componenti delle pompe a doppia vite: gli impianti di pompaggio del genere sono composti di pompa, motore, giunti flessibili, si montano sul telaio-base comune.

Gli impianti di pompaggio a doppia vite si distinguono per il movimento della corrente di sostanze nello spazio fra due viti.

Pompe multifase

Destinazione principale delle pompe multifase – pompaggio di miscele (petrolio+acqua) e gas. Le pompe del genere si impiegano per pompare il petrolio negli oleodotti principali, sono destinate a pompare fluidi di falda (miscela di petrolio+gas di petrolio+acqua associata).

Caratteristiche tecniche delle pompe multifase: Alimentazione – fino a 400 m³/ora, pressione fino a 250 bar, temperatura: fino a +350°C

Vantaggi delle pompe multifase: contenuto del gas nel mezzo fino al 97%, uso razionale del gas associate – si esclude la combustione in torcia presso il giacimento, permettono di abbassare la pressione sulla bocca del pozzo, basso consumo di energia, alta resistenza abrasiva.

Pompe a tre viti (pompe per olio per turbine e diesel)

Pompe a tre viti – pompe di tipo volumetrico, organi di lavoro: tre viti, cassa. Filettatura a due principi. Tenuta di testa. Varianti di pompe a tre viti: orizzontali e verticali.

Caratteristiche tecniche delle pompe a doppia elica: Alimentazione – fino a 800 m³/ora, pressione fino a 320 bar

Uso delle pompe a tre viti: per pompare mazut, olio per turbine e olio diesel, fluidi non agressivi senza inclusioni abrasive. Si usa per lubrificare macchinari, sollevatori idraulici. Le pompe a tre viti sono duraturi.

Componenti delle pompe a tre viti: Le pompe del genere sono composte di pompa a tre viti, motore, giunto flessibile, si montano sul telaio-base comune.

Gli impianti a tre viti analogamente a quelli a una vite si riferiscono alle pompe orizzontali. Tre vit e la cassa sono elementi di lavoro principali della struttura. Per proteggere l’impianto dall’aumento della pressione la struttura e’ dotata della valvola di sicurezza. Sul tubo di aspirazione si installa l’apposito filtro. Nella maggior parte dei casi le pompe a tre viti lavorano con fluidi non agressivi per i quali e’ caratteristico un elevato livello di lubrificazione (non oltre 1500 cSt) e assenza di inclusioni. Il corpo di quella pompa e’ fatta di acciaio/aluminio/ghisa, le viti sono fatte di acciaio.

Coppie gerotor

La coppia gerotor e’ coppia rotore-statore (o vite-cassa). Man mano che si ruota il rotore il liquido si muove lungo la spirale dello statore. Lo statore e’ spirale interna di elastomero o gomma collegata con la cassa fatta di metallo. Il rotore e’ spirale esterna di acciaio.

La versione classica della coppia gerotor e’ element static e l’organo di lavoro mobile ad un principio. I centri di rotazione delle spirali di ambedue elementi della coppia gerotor hanno deviazione per il valore di eccentricita’. In tal modo si crea la coppia di frizione in cui man mano che si ruota il rotore all'interno dell'elemento statico si formano cavita' ermetiche chiuse. Il numero di tali cavita’ determina la pressione finale della pompa, il volume di cavita’ incide sulla produttivita’ dell’impianto.

Le coppie gerotor si suddividono in quattro tipi:

  • «S» (livello di pressione differenziale 12 bar, livello di produttivita’ 100%);
  • «L» (livello di pressione differenziale 6 bar, livello di produttivita’ 200%);
  • «D» (mostra l’indice di produttivita’ a livello del 150%, livello di pressione differenziale 12 бар);
  • «P» (mostra l’indice di produttivita’ a livello del 300% con livello di pressione differenziale 6 bar).

Tutti i tipi di coppie gerotor sono strutture compatte. Tipi “D” e “P” possono essere usati a lungo senza assistenza e si distinguono per il dosaggio di alta precisione. L’assenza di pulsazione di corrente e’ caratteristica per i tipi “S”, “D” e “P”. La coppia gerotor di tipo “L” (di tipo non bloccante) gode di ottime caratteristiche volumentriche. La coppia gerotor di tipo “S” (di tipo bloccante) e’ capace di funzionare con particelle pressate e grosse nonche’ evidenzia una bassa velocita’ della corrente e nello stesso tempo un’ottima capacita’ di aspirazione.

Caratteristiche tecniche. Coefficiente di rendimento

Gli impianti di pompaggio a vite si distinguono per un’alimentazione regolare della sostanza (senza pulsazione), semplicita’ di struttura e il peso relativamente piccolo. Accanto ai vantaggi sopraelencati i presenti impianti hanno limiti tecnici che devono essere presi in considerazione nel processo di lavoro:

  • Indici di pressione nominale da 66 a 100 psi per una singola fase (piu’ alto indice piu’ rapidamente si consuma lo statore);
  • Coefficiente di rendimento dell’impianto di pompaggio oscilla da 50 a 70%;
  • Livello di elevazione del fluido non oltre 3000 m;
  • Indice di temperatura fino a 150 °C;
  • Livello di rendimento fino a 800 metri cubi al giorno;
  • Indice della pressione di lavoro e’ 2 MPa.

Elementi di struttura di elastomeri tendono al deterioramento rapido durante il lavoro a vuoto e durante il pompaggio di alcune sostanze.

Paramentri fundamentali di funzionamento della pompa a vite elicoidale:

Potenza della pompa, pressione, alimentazione, rendimento, altezza vuotometrica di aspirazione, viscosita’ cinematica del fluido pompato.

Vantaggi

Principali:

  • Alto coefficiente volumetrico (60-80%)
  • Macchinario affidabile per il funzionamento continuo, semplicita’ di struttura
  • Bassa rumorosita’
  • Comodita’ di manutenzione e assistenza
  • Dosaggio preciso di fluidi viscosi
  • Creazione di alta pressione con minore consume energetico
  • Resistenza all’usura per abrasione
  • La pompa a vite elicoidale e’ volumetrica il che provvede all’alimentazione di una corrente del fluido pompato continua regolare senza pulsazione (la corrente piu’ regolare fra tutti i tipi di pompe)
  • Assenza di pulsazione della corrente durante la compressione
  • Pompaggio di fluidi con indice di viscosita’ fino a 1000000 cP.
  • Le pompe a vite elicoidale possono funzionare possono funzionare presso i pozzi petroliferi, pompare fluidi lubrificanti e non lubrificanti, mezzi non omogenei con vari inclusioni

Gli impianti di pompaggio a vite elicoidale hanno una serie di vantaggi rispetto agli altri impianti e questo fatto li rende piu’ richiesti nel settore di estrazione del petrolio automatizzata. L’utilizzazione di questo tipo di pompe si distingue per basse spese d’impianto, semplicita’ di manutenzione, montaggio e d’uso. Inoltre la pompa a vite elicoidale si distingue per un basso consumo energetico, bassa rumorosita’ e compattezza.

Il presente impianto pompa un vasto spettro di sostanze: fluidi contenenti gas, fluidi con alto livello di inclusioni solide nonche’ fluidi di alta viscosita’. La pompa a vite elicoidale e’ capace di pompare le sospensioni senza danneggiare la struttura della sostanza. Alimentazione e’ regolare, senza pulsazione (a differenza dalle pompe a pistone e a stantuffo immerso). Grazie al fatto che nella struttura mancano valvole e elementi di moto alternative si e ‘ riuscito ad escludere i seguenti problemi: inclusioni di gas, occlusioni nonche’ alta usura di giunzioni. L’utilizzo di materiali avanzati nella produzione delle pompe a vite elicoidale amplia notevolmente il loro campo d’applicazione.

A causa del fatto che la pompa a vite elicoidale e’ un impianto volumentrico puo’ lavorare nel regime autoaspirante.

Nel processo di lavoro dell’impianto di pompaggio a vite elicoidale si puo’ creare un alto livello di pressione all’uscita escludendo stadi di pompaggio. Inoltre il presente sistema e’ capace di regolare il livello di pressione richiesto.

Campo di applicazione

Le pompe a vite elicoidale si usano nei seguenti settori dell’industria:

  • Petrolchimica (per il pompaggio miscele petrolifere, petrolio commerciale, estrazione di petrolio, gas ecc si usa il tipo a scopo generico e quello verticale);
  • Industria chimica e ceramica (pompaggio di olio cotto, emulsioni, vernici ecc);
  • Industria della cellulosa;
  • Trattamento e depurazione dell’acqua (lavoro con reagenti, miscele di sabbia e malte di cemento);
  • Industria alimentare (produzione di latticini, pasticceria e dolciumi, industria vinicola e produzione di zucchero). Le presenti pompe sono capaci di pompare prodotti viscosi tipo crema, yogurt, birra, pate’, marmelata ecc;
  • Edilizia (alimentazione di malta di cemento);
  • Industria navale;
  • Estrazione di minerali.

Mezzi pompati

Il pompaggio di derivati di petrolio, vari fluidi di raffreddamento rapido con capacita’ lubrificante nonche’ acque du scarico non depurate, acque immelmate, possibilita’ di pompare fluidi non omogenee (fluidi multifase), liquidi di bassa fluidita’ con alta viscosita’.

Le pompe a vite elicoidale sono impianti versatili grazie alla loro capacita’ di cambiare la direzione della corrente della sostanza pompata (cioe’ lavorare nel regime reversibile), nonche’ alla presenza di varie premistoppe e guarnizioni meccaniche. Le presenti caratteristiche rendono possibile usare le pompe per pompare una vasta gamma di fluidi: sia puri che quelli con inclusioni, compreso il petrolio pesante e leggero, petrolio di densita’ media, acqua e altre sostanze a seconda del settore di produzione.

Diventando il vostro distributore ufficiale di pompe a vite elicoidale, l’azienda OOO «Intech GmbH» (ООО «Интех ГмбХ») individuerà gli acquirenti dei vostri prodotti sul mercato russo e svolgerà con i clienti le trattative tecnico-commerciali al fine di stipulare i contratti per la fornitura dei vostri macchinari.

Nel caso dello svolgimento di gare di appalto l’azienda raccoglie elabora tutti i documenti necessari per la partecipazione, stipula i contratti per la fornitura dei vostri macchinari provvede alla registrazione del contratto di fornitura e allo sdoganamento delle pompe a vite elicoidale, registra presso le banche russe la documentazione prevista dal controllo valutario e necessario per poter effettuare i pagamenti in valuta estera.

All'occorrenza la nostra azienda è disposta a sviluppare anche i progetti per integrare il vostro macchinario con gli impianti già esistenti o con quelli in fase di realizzazione.

Siamo sicuri che la nostra azienda OOO «Intech GmbH» (ООО «Интех ГмбХ») potrà diventare il vostro partner e il vostro distributore in Russia affidabile, valido e qualificato.

Siamo sempre aperti alla collaborazione: continuiamo a crescere insieme!